59 Rivoli Paris goes to Florence

In Mostra presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze dal 1 al 15 giugno 2017 gli artisti del 59 Rivoli, uno dei più affermati e conosciuti luoghi dell’arte contemporanea a Parigi, con l’esposizione Rue de Rivoli 59, 5 piani di anarchia creativa, a cura dei docenti Carlo Pizzichini, Paola Bitelli e Davide Tito. La mostra è nata da una visita agli atelier del noto aftersquat francese, la mostra Rue de Rivoli 59, 5 piani di anarchia creativa espone 54 opere di 30 artisti provenienti da tutto il mondo, e si pone nello stesso tempo come un momento di scambio, che porterà alcuni studenti di Pittura dell’Accademia ad essere ospitati per una mostra nella Galleria della realtà parigina.

59 Rivoli è un grande edificio situato in pieno centro storico della città di Parigi tra il Louvre e il Centre Pompidou, situato appunto al numero 59 di rue de Rivoli. La comunità è stata fondata nel 1999 in seguito ad un’occupazione di tre artisti parigini: Kalex, Bruno e Gaspard e oggi rappresenta uno dei principali centri d’arte contemporanea della città, composto da 30 atelier dislocati su 5 piani di un immobile, dove 30 artisti di diversa nazionalità lavorano ogni giorno. Il 59 Rivoli è, inoltre, un’associazione indipendente e gestita dagli artisti in residenza. L’edifico si affaccia con la propria galleria su Rue de Rivoli e gli studi sono aperti al pubblico sei giorni su sette con centinaia di visite al giorno. Oltre ad accogliere artisti in residenza, provenienti da tutti i Paesi, il 59 Rivoli organizza ogni anno e per tutto l’anno, festival, concerti gratuiti ed eventi artistici in collaborazione con altri noti centri culturali della capitale francese e di tutto il mondo. Il 59 Rivoli rappresenta ancora oggi un luogo unico nel suo genere, libero e sempre aperto alle nuove sperimentazioni artistiche.
fonte: Accademia Belle Arti Firenze


ingresso Mostra


Sala Ghiberti – opere in mostra


 


59 Rivoli – Paris